Costa dell’Ovest

Una guida completa alle spiagge più belle della costa ovest di Minorca.

Rocciosa e ricca di piccole insenature e calette sabbiose, la costa orientale di Minorca, oltre a essere una meta abita per gli amanti del mare, offre un tuffo nel passato grazie alle due antiche torri di Castell de Sant Nicolau, nel porto di Ciutadella, e di Castell de Sa Caleta.

Ciudadela ha subito uno sviluppo frenetico negli ultimi anni come anche l’area della sua spiaggia sabbiosa organizzata con lettini, ombrelloni, un centro per le immersioni marine, sport acquatici e naturalmente bar, negozi, ristoranti e ogni tipo di servizio.

Cala en Forcat si trova a 7 chilometri da Ciutadella. Il litorale, molto stretto ma lungo, si affaccia su una gola rocciosa. Protetta dai venti è un posto per fare il bagno e snorkeling e ciò la rende molto ambita dai turisti anche se non è dotata di servizi e il sole tramonta prima dietro le pareti rocciose.

Cala en bruc è una piccola insenatura e offre una vacanza ideale per le famiglie dato le attrezzature per i bambini e i numerosi ristoranti, bar e negozi che offre.

L’omonima spiaggia a servizio del borgo di Cala Blanca è attrezzata e oltre a lettini, ombrelloni, bar e ristoranti potrete decidere di praticare molti sport acquatici.

Cala en bosc ha una ampia  spiaggia sabbiosa attrezzata e molto vivace.

La spiaggia rocciosa di Son Xoriguer è il doppio della larghezza della vicina Cala en Bosc, da cui solo la Punta de sa Guarda la separa. Attrezzata.

Sa Caleta è un piccolo tratto di spiaggia sabbiosa non attrezzata.

Cala en Blanes è una piccola spiaggia di sabbia circondata da palme. Offre ai suoi ospiti una vasta gamma di sport acquatici e un centro immersioni.