La Spagna ha aperto le frontiere a partire dal 21 giugno, senza requisiti di quarantena nè restrizioni di viaggio per i viaggiatori provenienti dall'Italia e dagli altri paesi UE.
All'arrivo i passeggeri devono consegnare un modulo, disponibile online o fornito dalla compagnia aerea, che indichi la propria destinazione e passare un controllo della temperatura con termocamere. I passeggeri in arrivo alle Isole Baleari devono compilare anche un questionario sanitario.
Per ulteriori informazioni e aggiornamenti vi consigliamo di consultare il sito Re-Open a cura dell'Unione Europea.

Quando andare a Minorca

Spiagge o escursioni? Si può andare a Minorca tutto l'anno, il periodo migliore per andare dipende solo da che tipo di vacanza volete fare!

Minorca è un’isola selvaggia, accarezzata costantemente dalle correnti tanto da averle fatto guadagnare il soprannome di isola del vento, che con le sue 2 mila 500 ore di sole nel coso dell’anno è sicuramente piacevole da visitare da gennaio a dicembre.

Da giugno a settembre le temperature sfiorano i 40 gradi e le nubi diventano solo un ricordo. In primavera e in autunno brevi ma intense perturbazioni possono cogliere di sorpresa i turisti.

L’estate a Minorca le correnti rinfrescano l’aria e mantengono l’acqua cristallina, binomio perfetto per i turisti alla ricerca di relax e divertimento in spiaggia, mentre in autunno l’aria più fredda e secca rende piacevole le escursioni alla scoperta di Minorca. Gli inverni sono dolci con temperature che raramente scendono sotto lo zero.

Approfondimenti

Meteo Minorca
In evidenza

Meteo Minorca

Se state programmando una vacanza a Minorca leggete la guida al clima dell'isola per farvi venire il buonumore: tanto sole, poche piogge, temperature miti.
Leggi tutto