La Spagna ha aperto le frontiere a partire dal 21 giugno, senza requisiti di quarantena nè restrizioni di viaggio per i viaggiatori provenienti dall'Italia e dagli altri paesi UE.
All'arrivo i passeggeri devono consegnare un modulo, disponibile online o fornito dalla compagnia aerea, che indichi la propria destinazione e passare un controllo della temperatura con termocamere. I passeggeri in arrivo alle Isole Baleari devono compilare anche un questionario sanitario.
Per ulteriori informazioni e aggiornamenti vi consigliamo di consultare il sito Re-Open a cura dell'Unione Europea.

Feste di Minorca

Con una festa quasi ogni settimana da giugno a settembre, Minorca è un'isola a cui piace divertirsi e tener vive le tradizioni. Si inizia con Sant Joan!

Da giugno a settembre ogni paese e città di Minorca celebra la sua festa. La stagione è aperta il 21 giugno da Ciutadella con l’esplosiva festa di Sant Joan di gran lunga la più famosa e la più tradizionale dell’isola ma che è comunque nota in tutta la Spagna.

Minorca l’estate ospita una festa quasi ogni fine settimana. Anche se prendono spunto dalla religione, ognuna infatti è dedicata al patrono del paese, ma una volta che la musica viene accesa, la storia e le origini vanno perdute e le celebrazioni diventano l’occasione buona per divertirsi: le strade diventano percorsi pedonali, giovani e meno giovani smettono di lavorare e animano la piazza e i cavalli diventano le vere star.

Chiude le celebrazioni estive la festa di Mahon nel mese di settembre.

Le feste più importanti di Minorca