La Spagna ha aperto le frontiere a partire dal 21 giugno, senza requisiti di quarantena nè restrizioni di viaggio per i viaggiatori provenienti dall'Italia e dagli altri paesi UE.
All'arrivo i passeggeri devono consegnare un modulo, disponibile online o fornito dalla compagnia aerea, che indichi la propria destinazione e passare un controllo della temperatura con termocamere. I passeggeri in arrivo alle Isole Baleari devono compilare anche un questionario sanitario.
Per ulteriori informazioni e aggiornamenti vi consigliamo di consultare il sito Re-Open a cura dell'Unione Europea.

Es Migjorn Gran

Per conoscere la Minorca amata dai minorchini visitate Es Migjorn Gran, un piccolo comune immerso nel verde con 400 abitanti e pochi hotel.

A circa 40 chilometri dall’aeroporto e a 45 da Mahon, Es Migjorn Gran è la città che meno ha subito l’influenza del turismo di massa anche se la bellissima spiaggia di Sant Tomas, a 7 chilometri dal centro, richiama moltissimi visitatori.

Con appena mille e 400 abitanti è il Comune più piccolo di Minorca e offre poche strutture alberghiere. E’ un luogo particolarmente frequentato dagli abitanti del posto cosa che vi permetterà di esplorare la vera Minorca dai ritmi calmi e rilassati.

Ricca di acque, questo lembo di terra della parte centromeridionale di Minorca è solcata da gole profonde e ricca di vegetazione.

Cosa vedere a Es Migjorn Gran

Dove dormire a Es Migjorn Gran

Per vedere tutte le strutture e prenotare un alloggio a Es Migjorn Gran utilizza il form seguente, inserendo le date del soggiorno.

Dove si trova Es Migjorn Gran

Vedi gli alloggi in questa zona

Approfondimenti

Sant Tomàs

Sant Tomàs

Caso unico per Minorca, Sant Tomàs è una spiaggia di sabbia dorata su si affacciano un paio di grandi alberghi, senza però intaccare la bellezza del luogo.

Località nei dintorni