Monte Toro

Salite lungo una tortuosa strada per giungere il cima al monte Toro, il punto più alto dell'isola di Minorca, e godere di una vista spettacolare.

Con i suoi 358 metri sul livello del mare, il Monte Toro è il punto più alto di Minorca da dove è possibile godere un panorama straordinario.  Situato nel centro geografico dell’isola, è a metà strada tra la capitale Mahon e il borgo di Ciutadella e appena fuori il paese di Es Mercadal.

Per raggiungere la cima e il suo santuario del XVII secolo bisogna seguire una tortuosa e ripida strada che lungo il suo percorso offre a sua volta incantevoli scorci. L’antico monastero agostiniano ha nella piccola chiesa a corredo una sacra immagine scolpita nel legno della Madonna Nera, conosciuta come Vergine del Toro, venerata come santa patrona di Minorca.

Una volta in cima potrete gustare il panorama sulla terrazza del caffè-ristorante. Per la visita sul monte Toro consigliamo di scegliere una giornata limpida in modo da poter spingere lo sguardo fino alle alture dell’isola di Maiorca.

La leggenda che avvolge questa altura, che in molti considerano il centro spirituale di Minorca tanto da essere oggetto di pellegrinaggi dal XIII secolo, vuole che un toro furioso, una volta domato, condusse un gruppo di monaci su per la collina attraversando un fitto bosco alla ricerca di una colonna di luce che splendeva nel cielo fino all’interno di una grotta dove hanno trovato un’immagine della Madonna.

Alcuni ritengono che il nome del monte derivi dai Mori e dalla parola araba Al tor che stava ad indicare una montagna, altri lo fanno risalire all’epoca preromana dove la parola tor significava collina.

Mappa

Alloggi Monte Toro

Cerchi un alloggio in zona Monte Toro?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Monte Toro
Mostrami i prezzi