Es Castell

Volete essere i primi tra tutti i turisti in Spagna ad essere baciati dai raggi del sole? Svegliatevi presto ed ammirate l’alba dal borgo di Es Castell.

Very british, la cittadina di Es Castell, a 15 minuti dall’aeroporto, prende il suo nome dalla fortificazione di San Filippo. La cittadina sorge a poca distanza dalla capitale Mahon e ha il primato di essere la città più orientale della Spagna e dunque la prima ad essere irradiata dai raggi del sole al mattino.

Per le vie del borgo, una ex città militare, si respira la sua storia e ad ogni angolo non è inusuale imbattersi nello stemma cittadino dove fa da padrone San Giorgio che sconfigge il drago. Fondata dagli inglesi nel 1771, oggi è la quarta città per abitanti di Minorca con i suoi 7 mila 500 residenti.

La maggior parte dei locali di Es Castell si trova a Cales Fonts che la sera si anima di turisti e gente del posto. Le grotte che una volta erano utilizzate dai pescatori sono state trasformate in bar, ristoranti e negozi donandole un fascino tutto particolare restando comunque accessibile per tutte le tasche.

Es Castell tiene la sua festa annuale in onore di San Giacomo il 24-25 Luglio.

Cosa vedere a Es Castell

  • Nell’ex caserma Cala Corb, sulla piazza principale, è ospitato il Museu Militar che racchiude una grande raccolta di armi, modelli di fortificazioni presenti a Minorca oltre che ad alcuni modelli di navi.
  • A Es Castell si trova la Chieda del Rosario risalente alla seconda metà del XVIII secolo. Completata nel 1797, l’atare principale merita particolare attenzione.

Dove dormire a Es Castell

Cerchi un Hotel a Es Castell? Clicca qui per vedere tutti gli alloggi disponibili a Es Castell
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle